Nonnastella.com
Accedi | Registrati
Il progetto Video ricette La community Aggiungi video Il blog  
  Home > Ricette > Peperoni ripieni di riso

PEPERONI RIPIENI DI RISO

  • PEPERONI RIPIENI DI RISO

    ../writable/fotoricette/047(6).JPG

    PEPERONI RIPIENI DI RISO
  • PEPERONI RIPIENI DI RISO

    ../writable/fotoricette/049(1).JPG

    PEPERONI RIPIENI DI RISO
  • PEPERONI RIPIENI DI RISO

    ../writable/fotoricette/050.JPG

    PEPERONI RIPIENI DI RISO
  • PEPERONI RIPIENI DI RISO

    ../writable/fotoricette/051.JPG

    PEPERONI RIPIENI DI RISO


Aggiungi ai tuoi preferiti   Segnala ad un amico    Stampa ricetta

Ingredienti
1 peperone rosso e 1 giallo
200 gr riso
100 gr piselli
4 fette prosciutto cotto
1 scamorza
un rametto di prezzemolo
Olio d’oliva q.b.
Pepe q.b.
un pizzico di sale


Descrizione
Lavare bene i peperoni privandoli del picciolo, i semi e i legamenti; asciugarli e tagliarli a metà. Bollire il riso in acqua salata per 10 minuti, scolarlo e metterlo in una ciotola con un uovo, il prosciutto tagliato a pezzettini, i cubetti di scamorza, i piselli, il prezzemolo tritato, una manciata di parmigiano reggiano e un po’ di pepe. Mescolare bene tutti gli ingredienti.
In una pirofila mettere 2 bicchieri d’acqua, adagiare i peperoni e a questo punto si può procedere a riempirli con il ripieno preparato; infine condire con abbondante olio d’oliva.
Infornare nel forno caldo a 180° per 60 minuti circa.




Commenti
-- Non sono presenti commenti --



angy


Difficoltà  ricetta: facile
Tempo: 80'
Provenienza: cassano delle murge
Voti: 0
Visto: 10480
Pubblicata il 29/01/2011

TAG
cassano delle murge peperoni
 
Altri video dell'utente
Video correlati
Ultimi arrivi
Contattaci | Condizioni | Privacy    Copyright © 2012 Nonnastella.com Tipici | Siti amici | Newsletter | Mappa del sito
 
logo ministero della regione puglia      logo dei principi attivi
Vincitore del concorso Principi Attivi - Giovani Idee per una Puglia Migliore


Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.