Nonnastella.com
Accedi | Registrati
Il progetto Video ricette La community Aggiungi video Il blog  
  Home > Ricette > Ragù di polpo

RAGÙ DI POLPO

  • RAGÙ DI POLPO

    ../writable/fotoricette/ragu foto 1.jpg

    RAGÙ DI POLPO
  • RAGÙ DI POLPO

    ../writable/fotoricette/ragu foto 2.jpg

    RAGÙ DI POLPO
  • RAGÙ DI POLPO

    ../writable/fotoricette/ragu foto 3.jpg

    RAGÙ DI POLPO
  • RAGÙ DI POLPO

    ../writable/fotoricette/ragu foto 4.jpg

    RAGÙ DI POLPO
  • RAGÙ DI POLPO

    ../writable/fotoricette/ragu foto 7.jpg

    RAGÙ DI POLPO


Aggiungi ai tuoi preferiti   Segnala ad un amico    Stampa ricetta

Ingredienti
Per 4 persone:
-Polpo 600/700 gr.
-Una cipolla media
-Due spicchi di aglio
-Passato di pomodoro 1 bott.
-Un cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
-Olio di oliva
-Un bicchiere di vino bianco
-Un piccolo peperoncino piccante
-Formaggio pecorino

Descrizione
INIZIAMO
Lavare, pulire i polpi e tagliarli a piccoli pezzetti di circa un cm. .
Preparare un trito di cipolla ed aglio e farlo appassire in olio di oliva.
Aggiungere il polpo e farlo rosolare, quando sarà evaporata l’acqua aggiungete un bicchiere di vino bianco* e fatelo evaporare. Aggiungere ora la bottiglia di passato di pomodoro ed il peperoncino.
A fuoco medio far cuocere per almeno un’ora, aggiungendo se necessario acqua calda se dovesse ridursi troppo. Correggere di sale, se il caso, ma non dovrebbe essere necessario.
Il ragù si dovrà presentare non troppo denso e di un colore scuro.
LA PASTA
Il tipo di pasta dipende dai gusti, io preferisco lo spaghettone ma vanno bene anche rigatoni, mezzemaniche o tubetti grossi.
Quando la pasta è al dente scolate, la rimettete in pentola con un paio di mestoli di sugo e la mescolate bene per insaporire e colorire la pasta. Porzionate e condite ogni piatto con un generoso mestolo di sugo , spruzzata di formaggio pecorino e.... poi mi ringrazierete.

*La cucina è fatta di particolari : vi suggerisco l’uso del vino senz’alcool.
Prendete il vino necessario per sfumare, lo mettete in un pentolino e lo lasciate sobollire per un minuto o due. L’alcool evapora e il vino perde di acidità, perde anche il bisolfito e il gusto ne guadagna.

Braci e abbracci

egidiobaresedibari
cuoco imperfetto





Commenti
francilachef
ha scritto il  17/10/2011
Prova ad aggiungere un cucchiaio di prezzemolo tritato al soffritto di cipolla e aglio (aggiungilo a metà cottura della cipolla così non si brucia)! Darà quel "non so che" in più senza farsi riconoscere! Se ho ospiti a cui non piace il piccante sostituisco il peperoncino con una foglia di alloro che dà un tocco di freschezza! Provare per credere!
egidiobaresedibari
ha scritto il  18/10/2011
Grazie Franci per il suggerimento,come sappiamo la cuina èfatta di particolari. Proverò alle prossime.
Neferet90
ha scritto il  01/03/2011
ciao egidio, complimenti per questa ricetta, io ne vado matta ^-^ ciao!!



egidiobaresedibari


Difficoltà  ricetta: facile
Tempo: 75'
Provenienza: Bari
Voti: 5
Visto: 12347
Pubblicata il 30/01/2011

TAG
Bari polpo
 
Altri video dell'utente
Video correlati
Ultimi arrivi
Contattaci | Condizioni | Privacy    Copyright © 2012 Nonnastella.com Tipici | Siti amici | Newsletter | Mappa del sito
 
logo ministero della regione puglia      logo dei principi attivi
Vincitore del concorso Principi Attivi - Giovani Idee per una Puglia Migliore


Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.