Nonnastella.com
Accedi | Registrati
Il progetto Video ricette La community Aggiungi video Il blog  
  Home > Ricette > Polpo e funghi

POLPO E FUNGHI

  • POLPO E FUNGHI

    ../writable/fotoricette/Clipboard01.jpg

    POLPO E FUNGHI
  • POLPO E FUNGHI

    ../writable/fotoricette/IMG_0091.JPG

    POLPO E FUNGHI
  • POLPO E FUNGHI

    ../writable/fotoricette/IMG_0095.JPG

    POLPO E FUNGHI
  • POLPO E FUNGHI

    ../writable/fotoricette/IMG_0096.JPG

    POLPO E FUNGHI
  • POLPO E FUNGHI

    ../writable/fotoricette/IMG_0097.JPG

    POLPO E FUNGHI
  • POLPO E FUNGHI

    ../writable/fotoricette/IMG_0099.JPG

    POLPO E FUNGHI
  • POLPO E FUNGHI

    ../writable/fotoricette/IMG_0104.JPG

    POLPO E FUNGHI


Aggiungi ai tuoi preferiti   Segnala ad un amico    Stampa ricetta

Ingredienti
Uno/ due polipetti a persona ,anche surgelati , dipende dalla dimensione.
Una confezione surgelata di funghi porcini o di misto funghi già tagliati a dadini ogni due porzioni.
Olio extravergine di oliva, aglio, sale, pepe, prezzemolo.



Descrizione
I polpi più comuni usati in cucina sono essenzialmete due: il primo Octopus Vulgaris, detto polpo verace è contraddistinto da due file di ventose sui tentacoli che devono essere rigorosamente parallele, è il più pregiato.
Il secondo Eledone Muscata si riconosce per avere sui tentacoli una sola fila di ventose,è conosciuto come Moscardino. Le dimensioni di quest'ultimo non superano i 20/25 cm.
I colori di ambedue dal grigio bruno al marrone variegato.

Se i polpi appaiono bianchi lasciateli al pescivendolo, perchè o sono morti da diverso tempo o sono di una specie che i napoletani chiamano "sinisco" ha i tentacoli molto lunghi e le ventose rade, sconsigliabile.

Determinare la freschezza del polpo è semplice: gli date un colpetto secco sulla testa, se la pelle si raggrinza e cambia colore bene, altrimenti comprateli surgelati.

VENIAMO AL DUNQUE

La preparazione che segue è stata realizzata con polpi surgelati , fatti opportunamente scongelare.

Lavate e pulite i polpi, metteteli in una pentola a pressione con un dito d'acqua e fate cuocere per 15/18 minuti dal fischio.
In una padella mettete i funghi surgelati, dopo averli leggermente lavati, e fate andare a fuoco medio.

Quando l'acqua si sarà consumata aggiungete l'olio, due spicchi di aglio e del prezzemolo tritato e fateli trifolare.

Mentre i funghi vanno avanti, i polpi saranno pronti, li scolate e li mettete in una padella con olio di oliva fino a farli diventare un pò croccantini.

Ora con il loro olio li aggiungete ai funghi con un goccetto di vino bianco
, salate un pizzico, fate consumare il vino a fuoco vivace.

Impiattate e servite immediatamente.

Se il polpo è grande tagliatelo a pezzi prima di aggiungerlo ai funghi.

Infine, se piace, pepe macinato fresco e prezzemolo.

Tenendo in freezer alcune confezioni di funghi e polpi surgelati potrete far fronte con successo ad improvvisi ( sempre graditi ) ospiti.

Chi si loda si imbroda, si dice, ma qui siamo veramente ad altri livelli...

braci e abbracci
egidiobaresedibari
cuoco imperfetto



Commenti
-- Non sono presenti commenti --



egidiobaresedibari


Difficoltà  ricetta: facile
Tempo: 45'
Provenienza: Roma
Voti: 5
Visto: 6414
Pubblicata il 28/06/2011

TAG
Roma polpo funghi
 
Altri video dell'utente
Video correlati
Ultimi arrivi
Contattaci | Condizioni | Privacy    Copyright © 2012 Nonnastella.com Tipici | Siti amici | Newsletter | Mappa del sito
 
logo ministero della regione puglia      logo dei principi attivi
Vincitore del concorso Principi Attivi - Giovani Idee per una Puglia Migliore


Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.