Nonnastella.com
Accedi | Registrati
Il progetto Video ricette La community Aggiungi video Il blog  
  Home > Ricette > Carciofini sott'olio

CARCIOFINI SOTT'OLIO

  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/Copia di cucina considerazione 028.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO
  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/cucina considerazione 029.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO
  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/cucina considerazione 030.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO
  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/cucina considerazione 031.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO
  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/cucina considerazione 032.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO
  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/cucina considerazione 034.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO
  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/cucina considerazione 035.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO
  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/cucina considerazione 038.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO
  • CARCIOFINI SOTT'OLIO

    ../writable/fotoricette/carciogi baratt. ridotta.jpg

    CARCIOFINI SOTT'OLIO


Aggiungi ai tuoi preferiti   Segnala ad un amico    Stampa ricetta

Ingredienti
Carciofi,aceto,aglio,pepe in grani,olio extravergine di oliva, barattoli con tappo a vite

Descrizione
I carciofini sott'olio sono sempre graditi e,vi consiglio, conviene sempre farli in casa cosi siete sicuri di quello che mangiate. Il momento migliore è verso la fine di aprile in poi quando al mercato arriva la seconda gettata dei carciofi , piu' piccoli e ottimi da conservare sott'olio.
COMINCIAMO
Ora togliete le foglie esterne del carciofo
fino a quando non compaiono quelle più
chiare e tenere.
Tagliate la punta e il gambo che rifilerete
come nella foto.Man mano che i carciofini sono stati tagliati e rifilati a dovere, li mettete in una capace coppa con metà acqua e metà aceto, cosi non diventano neri.
Quando avremo tagliato e rifilato tutti i carciofi, vi consiglio di non farne più di una trentina per volta, li versate con il liquido in una pentola rabboccando con aceto se necessario e li portate a ebollizione per 20,25 minuti.
Spegnete, fate raffreddare e scolate per benino.
Ora allineate su carta da cucina i carciofini e fateli ben asciugare ci vorranno una decina di ore.
Quando saranno ben asciutti ,li mettete ben ordinati e sretti stretti in un barattolo di vetro, aggiungendo grani di pepe e pezzetti di aglio a piacere.Riempite ora di olio , dopo un giorno verificate il livello dell'olio rabboccando se necessario e stringete il tappo.( ricordatevi che i carciofi devono essere sempre ben coperti di olio), Dopo un mese sono pronti.

braci e abbracci



Commenti
-- Non sono presenti commenti --



egidiobaresedibari


Difficoltà  ricetta: facile
Tempo: 120'
Provenienza: bari
Voti: 5
Visto: 4769
Pubblicata il 21/09/2011

TAG
bari conserve carciofi sott'olii
 
Altri video dell'utente
Video correlati
Ultimi arrivi
Contattaci | Condizioni | Privacy    Copyright © 2012 Nonnastella.com Tipici | Siti amici | Newsletter | Mappa del sito
 
logo ministero della regione puglia      logo dei principi attivi
Vincitore del concorso Principi Attivi - Giovani Idee per una Puglia Migliore


Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.